Bartoni arredamenti

Con Bartoni Arredamenti puoi progettare ambienti su misura per ogni stile e metratura e avere una consulenza personalizzata per esaltare ogni ambiente, dalla cucina alla camera da letto, dal soggiorno alla cameretta per bambini.
a

Contattaci

Via Preti di Campi 7, Lequile (LE)

Email: bartoniarredamenti@libero.it
Tel: 0832 263035
Seguici su Facebook

Bartoni Arredamenti

Cameretta bambini

La cameretta dei bambini, spazio di gioco e studio

Quando si parla della cameretta dei bambini si parla di un luogo molto importante che dovrà essere il loro punto di riferimento, in quanto potranno contare su un posto magico che permette loro di esprimere la propria personalità, e che si riveli essere un porto sicuro nel quale rifugiarsi in caso di necessità.

A tal proposito bisogna adottare ogni mezzo possibile per rendere questa cameretta il più affine possibile ai gusti dei piccoli, in modo che essi sappiano riconoscersi e riescano ad accettarla come parte integrante del proprio carattere. Ecco dei piccoli consigli su come arredare e abbellire la cameretta dei tuoi piccolini.

L’importanza dei colori e dei disegni sulle pareti

Il primo passo da compiere per rendere questa camera ben accetta ai propri bambini è quello di dedicarsi alla tinteggiatura delle pareti utilizzando dei colori molto vivaci o facendo leva su quelle tonalità che risultano essere quelle preferite dei propri figli. Un consiglio generale consiste nello scegliere i colori chiari e tenui che possono variare in base al sesso del bambino, ed evitare di dipingere le pareti con colori scuri in quanto rendono l’ambiente cupo e la luce faticherà ad illuminare l’ambiente.

Per dare un tocco di personalità in più ai muri si può procedere all’applicazione di adesivi che possono essere attaccati su ogni superficie.

Scegliere delle tende e dei complementi d’arredo in grado di risaltare la stanza

Le tende sono molto importanti poiché devono essere in grado di consentire il passaggio della luce soprattutto durante il giorno, ma devono garantire ai più la propria privacy in ogni momento. Queste possono essere scelte in base ai gusti dei bambini ed in commercio è possibile reperire tantissimi tessuti e fantasie in modo da accontentare ogni tipo di richiesta.

I cuscini e le decorazioni possono impreziosire l’aspetto della camera, e allo stesso tempo far sì che il bambino possa vivere in un ambiente fantastico, costellato dai suoi personaggi preferiti. Si possono comprare anche degli inserti luminosi o dei punti luce, che devono essere posizionati in maniera strategica in modo da garantire un senso di sicurezza nel bambino anche durante le ore notturne, senza proiettare una luce troppo forte che potrebbe interferire con il sonno.

Piccoli consigli su come arredare la camera dei bambini

Mano a mano che nostro figlio cresce poi, possiamo arricchire l’arredamento della stanza: magari una piccola libreria, dove disporre libri.  In primis è necessario ottimizzare gli spazi della stanza, valutando le sue funzioni principali quali riposo, gioco, studio e creare un ambiente equilibrato.

Consideriamo anche l’utilizzo di arredi multifunzione, che comunque permettono di risparmiare spazio e aiutano a mantenere l’ordine. Quando il bambino inizia ad avere l’età per andare all’asilo e poi a scuola, infatti, avrà l’esigenza di avere anche un tavolino o una scrivania che gli consente di poter disegnare, scrivere, colorare e studiare.

Un elemento da prendere in considerazione che sicuramente non può mancare nella cameretta dei bambini sono poi i contenitori per i giocattoli, per tenerli in ordine e non sparpagliati in qualunque zona.
Per evitare che la situazione diventi ingestibile si può procedere all’eliminazione di quei giochi che non vengono utilizzati in maniera frequente in modo che si abbia più spazio, oppure all’ acquisto di mobili che nascono proprio con l’intento di raccogliere libri e giocattoli in maniera tale che essi risultino essere di facile accesso al bambino, e possano donare alla camera un aspetto molto ordinato.

Come ultimo consiglio proponiamo di appendere delle foto dei bambini in tutti gli angoli possibili, e far leva su dei particolari divertenti, come ad esempio le lettere relative alle iniziali dei nomi dei bambini piuttosto che degli armadi colorati o a delle strutture particolari, che possano rendere l’ambiente il più fantasioso e creativo possibile.