Bartoni arredamenti

Con Bartoni Arredamenti puoi progettare ambienti su misura per ogni stile e metratura e avere una consulenza personalizzata per esaltare ogni ambiente, dalla cucina alla camera da letto, dal soggiorno alla cameretta per bambini.
a

Contattaci

Via Preti di Campi 7, Lequile (LE)

Email: bartoniarredamenti@libero.it
Tel: 0832 263035
Seguici su Facebook

Bartoni Arredamenti

divani moderni

Divani moderni, modelli e colori di tendenza

Lavoro in questo settore da tempo e dunque non è raro che mi chiedano consigli su come arredare casa nella maniera più funzionale possibile, sempre con un occhio attento al design ovviamente.
Una delle domande che mi vengono rivolte più frequentemente è quale tipo di divano scegliere. Il divano è forse uno degli elementi dell’arredamento che riveste maggiore importanza e che necessita di un’attenta valutazione prima di essere acquistato. È, al tempo stesso, un luogo per riposare in solitudine, rilassarsi in coppia o con i bambini, magari davanti alla tv, o colloquiare amabilmente con amici e parenti, trasformandosi così nella massima espressione della convivialità.

Le forme e i colori di maggiore tendenza

Quando si tratta di dover scegliere un nuovo divano, la prima cosa da fare, ovviamente, è studiare attentamente gli spazi disponibili. Inutile pensare di acquistare qualcosa di troppo imponente soltanto perché ci piace, se poi il salotto non ha le misure sufficienti per collocarlo in maniera adeguata. Lo stesso dicasi per un salone troppo grande rispetto ad un divano eccessivamente piccolo. Le proporzioni sono importanti, così come lo sono i colori. In questo senso, ci si può davvero sbizzarrire perché ormai le aziende produttrici riescono a soddisfare qualsiasi richiesta, sia nei prodotti in tessuto, sia per quelli in pelle.
Per quanto concerne i colori, si va da un estremo all’altro. Funziona benissimo il colore neutro, che va a ricercare il contrasto ideale con quello delle pareti e dei pavimenti, così come può benissimo risultare vincente il colore azzardato (giallo, rosso, verde bottiglia, ecc.), quello che non ti aspetteresti, ma che se viene sapientemente abbinato a qualche altro dettaglio della casa, è in grado di dare un vero e proprio tocco di originalità e design.
Alla fine, si tratta di scelte individuali. Si può ottenere un risultato eccezionale sia restando un pochino più sul tradizionale (le varie tonalità del grigio, del beige, del marrone, del bianco e così via), così come lo si può ottenere osando con colori più vivaci e meno consueti. Tutto sta nell’abbinarli con gusto, perché va bene azzardare, ma bisogna sempre farlo con eleganza.

Perchè scegliere un divano angolare

Se la conformazione del salotto lo consente, il divano angolare è sempre una bella soluzione, soprattutto per chi vuole avere uno spazio accogliente in cui ricevere ospiti. In particolare, sono molto comodi e versatili i cosiddetti “divani a elle”, quelli che hanno una penisola che consente di raggiungere un duplice scopo: quello di assicurarsi un maggior numero di posti a sedere, da sfruttare per l’appunto quando si ricevono amici o parenti, e quella di avere il luogo perfetto su cui rilassarsi.

Divani con chaise longue

E se si parla di relax, come non citare i divani con la chaise longue? Sono il top per chi vive il divano soprattutto come ricerca della massima comodità: qualcosa su cui mettersi in totale libertà davanti alla tv e, perché no, anche per concedersi qualche bel riposino ristoratore. La seduta chaise longue, infatti, permette proprio di sdraiarsi più che comodamente, e dunque è l’ideale per chi cerca soprattutto questo in un divano.

Divani modulari e componibili, che cosa sono

Infine, il suggerimento che mi sento sempre di dare, è di optare (laddove possibile) per una composizione modulare o componibile. Si tratta, lo dice la parola stessa, di divani che possono essere composti da più parti, anche intercambiabili, così da creare soluzioni differenti a seconda delle esigenze.

In tutti i salotti più moderni si stanno affermando soluzioni di questo tipo che, in sostanza, permettono di realizzare dei divani quasi su misura, dimenticando così tutti quei vincoli che necessariamente i divani composti da un unico pezzo pongono. Un altro vantaggio dei divani componibili è quello di poter essere sfruttati anche in caso di trasloco: nuovo salotto, nuove dimensioni, il divano potrà comunque essere riprogettato ed eventualmente trasformato in base alle necessità.